martedì 28 febbraio 2017

Come nasce un pendente

"Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano...", mi riferisco al mio amore per i tessuti, da questo è nata l'idea di utilizzare dei ritagli di stoffa ( e me ne sono rimasti veramente tanti) invece delle stampe in carta, per creare alcuni pendenti in vetro saldato.


Dopo aver ritagliato il tessuto scelto, ho utilizzato lo strumento apposito per ritagliare anche i vetrini




Prima di procedere con la saldatura, i vetrini accoppiati vanno incollati con uno scotch di rame


Ho scelto un cordoncino in cotone cerato e un laccetto in camoscio per comporre le collane, ai pendenti ho aggiunto delle tesserine di mosaico in vetro saldato, sempre con la stessa procedura.

Ed ecco il prodotto finito


A presto con altre novità.

Buona notte, Silvia

Nessun commento:

Posta un commento